COMPONENTI



Il personale afferente al laboratorio fornisce servizi di ricerca e trasferimento tecnologico nei cinque macroambiti seguenti:


Modellistica, sistemi di controllo per applicazioni industriali e ottimizzazione

Sistemi manifatturieri e di processo, coordinamento di reti di agenti e sensori, fault detection and recovery, problematiche relative alle aree della logistica, produzione e distribuzione, problemi di scheduling e di pianificazione, gestione del flusso di lavoro. Modelli per massimizzare l'efficacia dei prodotti tecnologici e dei processi. Metodi per la riduzione delle alternative e delle scelte specialmente nel caso in cui sono innumerevoli.


Gestione e controllo di sistemi complessi

Intelligent transportation systems, traffico stradale e ferroviario, sistemi logistici modali e multimodali, trasporto di merci pericolose; gestione della mobilità elettrica, sistemi di supporto alle decisioni per la pianificazione e la gestione di Smart City e smart building; modellistica e gestione di sistemi sanitari. Modellistica, simulazione e controllo di terminal container e sistemi di trasporto.


Smartness and Decision Support Systems

Algoritmi avanzati e applicazioni di ICT abili a predire e risolvere situazioni immminenti e in vari contesti applicati (trasporti, produzione, sistemi sanitari) con minimo o ridotto intervento umano.


Modellistica e controllo non lineare

Modellistica, simulazione, controllo e valutazione delle performance di: sistemi non lineari, sistemi eventi discreti, robot mobili e sistemi di manipolazione, motori a combustione interna.


Ottimizzazione distribuita e algoritmi di consensus

Allocazione di risorse in sistemi composti da robot eterogenei in presenza di task critici. Approccio distribuito al dispacciamento nei sistemi elettrici di potenza, con criteri economici. Robotica bio-ispirata. Stima distribuita, reti di sensori. Reti complesse, robotica cooperativa, modelli epidemici. Mobility on demand, path planning, allocazione risorse.


PRODUZIONE SCIENTIFICA (2012-2017)


Please send an email to Prof. Mariagrazia Dotoli (mariagrazia.dotoli@poliba.it) if you are interested in getting the preprints of any publication by the Decision and Control Laboratory


Coordinamento e collaborazione a progetti nazionali e internazionali

Il D&C Lab ha promosso ed è attualmente attivo in numerosi progetti di ricerca sui temi descritti, ed in particolare:

Progetti nazionali

•     il progetto RES NOVAE (Reti, Edifici, Strade: Nuovi Obiettivi Virtuosi per l'Ambiente e per l'Energia), finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico nell'ambito del bando Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 per lo sviluppo delle Smart City.

•     Progetto “ERMES - Enhance Risk Management through Extended Sensors” (PON01_03113), finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico nell'ambito del bando Programma Operativo Nazionale Rircerca e Competitività 2007-2013

•     PON 2007-2013 “PLATINO - PLATform for INnOvative services in future internet”, PON01_01007/4, programma quadro della Regione Puglia per il distretto della Meccatronica, finanziato dal MIUR.


Progetti regionali

•     Progetto “UCCSM - Urban Control Center per la gestione sostenibile dei flussi energetici nelle. Smart city Metropolitane” finanziato dalla Regione Puglia nel bando “Cluster Tecnologici” del Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013

•     Progetto “SEMINA - Sistemi Evoluti per la Mobilità Intelligente in Network urbani Agili” finanziato dalla Regione Puglia nel bando “Apulian ICT Living Lab” del Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013

•     Progetto “MinD – Mine Detection” finanziato dalla Regione Puglia nel bando “Partenariati regionali per l'innovazione” del Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013

•     Progetto di ricerca e trasferimento tecnologico con l'azienda OM Carrelli Elevatori SpA di Modugno (BA), "SMMARTT-Sviluppo di un Modello di Magazzino Avanzato per la Riduzione del Tempo di Throughput", finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del programma Ritorno al Futuro- POR Puglia 2007  2013 Asse IV  Capitale Umano.

•     “Modelli Innovativi per Sistemi Meccatronici”, Accordo di Programma Quadro in materia di “Ricerca Scientifica” nella Regione Puglia, Delibera CIPE 20/04, Intervento cod. DM01, Progetti di ricerca industriale connessi con la strategia realizzativa elaborata dal Distretto Tecnologico della Meccatronica. Periodo: 2010-2011.


Progetti di Ateneo

•     2012-2013 progetto di ricerca in collaborazione tra il Politecnico di Bari e l'Ecole Centrale di Lille (Francia), dal titolo “Management of discrete event logistics systems”, finanziato dal Politecnico di Bari;

•     progetto di ricerca finanziato dal fondo di ricerca di Ateneo (ex 60%) del Politecnico di Bari “Sistema di supporto alle decisioni per la gestione sostenibile dei sistemi logistici e di traporto mono-, multi-, inter- e co-modale”;

•     “Algoritmi di target tracking distribuito basati sulla teoria del consenso in reti di sensori eterogenei e mobili”, Fondi Ricerca d'Ateneo ex 60% (FRA 2012) del Politecnico di Bari. Periodo: 2012-2014;

•     progetto di ricerca finanziato dal fondo di ricerca di Ateneo (ex 60%) del Politecnico di Bari “Progettazione dei Sistemi di Distribuzione in Presenza di Incertezza” (2011);

•     “Algoritmi di target tracking distribuito basati sulla teoria del consenso in reti di sensori”, Fondi Ricerca d'Ateneo ex 60% (FRA 2011) del Politecnico di Bari. Periodo: 2011-2013.



CollaborazionI con laboratori o centri di ricerca

Il personale del D&C Lab collabora con i seguenti gruppi di ricerca stranieri:

•     gruppo di ricerca guidato dal Prof. Slim Hammadi (école Centrale di Lille, Francia) sui temi della modellistica e controllo dei sistemi di trasporto comodale e del controllo e gestione operativa dei sistemi manifatturieri;

•     gruppo di ricerca guidato dal Prof. Alexander Fay (Hamburg Helmut Schmidt University, Germania) sul tema della automazione di fabbrica;

•     gruppo di ricerca guidato dal Prof. Marek Miskowicz (Crakow University of Science and Technology, Polonia) sul tema del controllo dei sistemi manifattureri;

•     gruppo di ricerca guidato dal Prof. MengChu Zhou (New Jersey Institute of Technology di Newark, USA) sul tema del controllo e la gestione dei sistemi di produzione distribuiti;

•     Department of Mechanical and Aerospace Engineering, NYU Polytechnic School of Engineering,  Brooklyn, NY 11201, USA;

•     LAAS-CNRS, Laboratoire d'Analyse et d'Architecture des Systèmes, Centre National de la Recherche Scientifique, Toulouse, France ;

•     Autonomous Robotics and Human-Machine Systems group,  Max-Planck Institute for Biological Cybernetics, Tuebingen, Germany;

•     Department of Mathematical Sciences, Kent State University, Kent, Ohio, USA.


Inoltre il personale del D&C Lab collabora con i seguenti gruppi di ricerca italiani:

•     gruppo di ricerca guidato dalla Prof.ssa Carla Seatzu (Università di Cagliari) sul tema della gestione e ottimizzazione dei terminal intermodali;

•     Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e Informatica, Università degli Studi di Catania;

•     ISSIA, Istituto per i Sistemi Intelligenti e l'Automazione, CNR, Bari.



Collaborazioni con i seguenti enti ed imprese del territorio:

•     IBM, azienda leader nel mondo nel settore dell'informatica, per il progetto di ricerca RES NOVAE sulla realizzazione di un urban control center per la gestione energetica delle smart city

•     Enel distribuzione, il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utility quotata d'Europa per capacità installata, nei progetti di ricerca RES NOVAE sulla definizione di tecniche di energy scheduling nelle smart home e UCCSM per la realizzazione di un urban control center per la gestione energetica di una Smart City a livello regionale;

•     Banque Centrale du Luxembourg, la banca Centrale del Lussemburgo, per uno studio sull'applicazione dei metodi decisionali muti-criterio ai bandi di public procurement;

•     TERA S.r.l. di Conversano (Bari), una PMI fornitrice di soluzioni di efficientamento energetico e ICT, nei progetti di ricerca RES NOVAE sulla definizione di tecniche di energy scheduling nelle smart home e UCCSM per la realizzazione di un urban control center per la gestione energetica di una Smart City a livello regionale;

•     SimNT S.r.l. in Bari, una PMI fornitrice di servizi e prodotti ICT, per il progetto di ricerca RES NOVAE sulla realizzazione di un urban control center per la gestione energetica delle smart city;

•     Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilisti S.r.l., la maggiore rete ferroviaria italiana pubblica regionale, per un progetto di ricerca sulla ottimizzazione della schedulazione dei treni fuori linea e in tempo reale;

•     GTS (General Transport Service) S.p.A. di Bari, una impresa di logistica leader nel mondo, per un progetto di ricerca sulla gestione e automazione della logistica intermodale;

•     Planetek di Bari, una azienda leader in Italia nelle soluzioni ICT per l'uso dei dati geo-localizzati, per un progetto di ricerca sulla gestione e la automazione della mobilità urbana dei passeggeri;

•     Macnil Gruppo Zucchetti di Bari, una PMI fornitrice di soluzioni ICT, per un progetto di ricerca sulla gestione e automazione per la mobilità urbana di passeggeri;

•     Nicola Veronico S.r.l.di Bari, una PMI attiva nel campo dei rifiuti pericolosi e speciali, per un progetto di ricerca sull'instradamento dei veicoli e l'ottimizzazione della raccolta dei rifiuti speciali;

•     Dream Project S.p.A. di Barletta (BAT), una PMI leader in Italia nella distribuzione della moda, pere un progetto di ricerca sulla gestione e automazione della logistica interna della compagnia.

•     Tangari S.r.l. di Corato (BA), una impresa di produzione di oggettistica e arredi sacri leader in Italia, per un progetto di ricerca sulla gestione e automazione della logistica interna aziendale;

•     Divella S.p.A. di Rutigliano (BA), una impresa di produzione alimentare leader nel mondo nel settore della produzione della pasta, per un progetto di ricerca sulla gestione e automazione della logistica di magazzino;

•     Cannillo S.r.l. di Corato (BA), una impresa attiva nel settore della commercializzazione di prodotti alimentari, per un progetto di ricerca sulla logistica integrata a supporto delle attività di approvvigionamento, distribuzione e approvvigionamento delle merci, nell'ambito della catena del freddo;

•     Primadonna S.p.A. di Bitonto (BA), una azienda produttrice di calzature leader nel mondo nel settore della produzione calzaturiera fashion a basso costo, per un progetto di ricerca sulla implementazione di un magazzino automatizzato;

•     OM Carrelli Elevatori S.p.A. di Modugno (BA), una azienda metalmeccanica leader nel mondo nel settore della produzione di carrelli elevatori, per un progetto di ricerca sulla analisi e ottimizzazione della logistica aziendale.





Gli obiettivi principali del D&C Lab sono la valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica ottenuti con partner pubblici e privati su scala regionale, nazionale o internazionale nel settore scientifico disciplinare dell'automatica (09/G1), e la promozione del trasferimento tecnologico dei suddetti risultati.

Personale strutturato





Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI  








Prof. Ing. Biagio TURCHIANO



Personale non strutturato




Ing. Raffaele CARLI – Assegnista di ricerca Post-Doc






Ing. Nicola EPICOCO – Assegnista di ricerca Post-Doc





Ing. Roberta PELLEGRINO – Assegnista di Ricerca Post-Doc





Ing. Graziana CAVONE – Dottoranda